La storia

Il Coro Harmonia Cantata è stato fondato nel 1977 dal M° Elio Lippi (1925-2017), che ne ha mantenuto ininterrottamente la direzione fino al 1999. Ha quindi operato sotto la guida dei maestri G. B. VaroliL. Fratini, e E. Sepe

Dall’ottobre 2010 ne ha assunto la direzione il maestro Raffaele Puccianti, con la collaborazione della pianista Beatrice Bartoli.
Nato nell’ambito della Scuola di Musica di Fiesole, il Coro si è costituito in Associazione Corale autonoma, e dal 1997 opera attivamente sia in proprio che in collaborazione con importanti Enti musicali in Italia e all’estero.

Si è distinto tra i gruppi amatoriali rendendosi protagonista di numerosi eventi musicali di tutto rilievo quali il 56° Maggio Musicale Fiorentino, i numerosi concerti per le manifestazioni dell’Estate Fiesolana, dell’Accademia Musicale Chigiana, dell’Orchestra Giovanile Italiana.

Il repertorio del Coro annovera capolavori di autori del periodo classico quali Mozart, Cherubini e Rossini, spazia attraverso brani sinfonico-corali del romanticismo con Brahms e Schubert fino agli autori del novecento quali Stravinsky, Orff, Menotti, Weill, Britten ed altri.
Ha lavorato con l’Orchestra della ToscanaI Solisti Fiorentini, la Camerata Strumentale di Prato, l’Orchestra Pistoiese Promusica. Collabora più volte con l’Orchestra da Camera Fiorentina, sotto la direzione di Giuseppe Lanzetta.

 

Numerosi i Direttori di chiara fama che lo hanno guidato in concerto, portandolo a raccogliere consensi molto positivi di pubblico e di critica: tra essi ricordiamo S. AccardoM. BalderiP. BellugiC. DesderiR. GabbianiE. InbalLu JiaN. PaszkowzkyA. PinzautiA. VladD. Giorgi. Inoltre, in quanto parte del Coro della ToscanaB. BartolettiR. ClemencicM. De BernartF. LeitnerP. MaagM. Panni.

 

Nel 2008 celebra il trentennale della sua attività eseguendo in prima esecuzione a Firenze il Lauda Sion di Mendelssohn sotto la direzione di Petru Ladislau Horvath. Nel 2011 esegue la Via Crucis di Liszt sotto la direzione di Marco Balderi, con la partecipazione di Gregorio Nardi. Nel marzo dello stesso anno ottiene da parte del Ministero dei Beni Culturali il riconoscimento di coro “d’interesse nazionale”.

 

Il 2012 vede il Coro impegnato in due importanti produzioni. Con la Camerata Strumentale di Prato, sotto la direzione di Alessandro Pinzauti, solista Monica Bacelli, esegue le musiche di scena della Rosamunde di Schubert. Con l’Orchestra Pistoiese Promusica sotto la direzione di Daniele Giorgi esegue Nänie e Schicksalslied di Brahms.

 

Nel 2013 festeggia i 35 anni di attività eseguendo il Deutsches Requiem di Brahms nella versione per pianoforte a quattro mani. Nella stessa occasione al maestro Elio Lippi viene conferito il Premio Marzocco Città di Firenze per l’attività svolta con il Coro. Esegue inoltre i Vesperae Solennes de confessore di Mozart sotto la direzione di Oleg Caetani.

 

Nel 2014 propone due prime esecuzioni a Firenze, “Le Rovine di Atene” di L. van Beethoven, in una trascrizione per coro e pianoforte e, sotto la direzione di Petru Ladislau Horvath, lo Stabat Mater di Pergolesi nella versione per soli, coro e orchestra.

 

Nel 2015 il coro è protagonista nella Petite Messe Solennelle di Rossini, con i solisti Eva MeiFilippo AdamiMarina Comparato e Ugo Guagliardo. Sempre condotti dal direttore musicale Raffaele Puccianti, nello stesso anno il coro ripropone, nell’ambito della rassegna “Micat in Vertice” dell’Accademia Chigiana di Siena, il Deutsches Requiem di Brahms.

 

Nel 2016 è ospite al Cantiere Internazionale d’Arte di Montepulciano dove esegue il Requiem di Cherubini sotto la direzione di Roland Böer. A novembre dello stesso anno prende parte alla serata inaugurale della stagione sinfonica della Camerata Strumentale di Prato eseguendo, sotto la direzione di Jonathan Webb, il “Sogno di una notte di mezza estate” di F. Mendelssohn.

 

Nel 2017, sotto la direzione di Giovambattista Varoli, esegue il Requiem di Mozart all’Estate Regina di Montecatini Terme.

 

Nel settembre dello stesso anno esegue la IX Sinfonia di Beethoven sotto la direzione di Daniele Rustioni con l’Orchestra della Toscana.

Manifestazioni a cui il coro ha partecipato

  • 48° Maggio Musicale Fiorentino
  • 56° Maggio Musicale Fiorentino
  • XXXI Estate Fiesolana
  • XXXII Estate Fiesolana
  • XXXIII Estate Fiesolana
  • XXXVI Estate Fiesolana
  • XXXVII Estate Fiesolana
  • XXXIX Estate Fiesolana
  • XL Estate Fiesolana
  • XLI Estate Fiesolana
  • XLIII Estate Fiesolana
  • XLIV Estate Fiesolana
  • XLV Estate Fiesolana
  • 44a Settimana Musicale Senese
  • 45a Settimana Musicale Senese
  • 46a Settimana Musicale Senese
  • 48a Settimana Musicale Senese
  • 49a Settimana Musicale Senese
  • BT. Snape Proms – Aldeburgh Foundation (Agosto 1991)
  • Festival Lyrique de Printemps – Bastia (Maggio 1991)
  • Festival dei Due Mondi – Spoleto (Luglio 1999)
  • Settimana di Musica Sacra dal mondo – 4° ediz. 2006
  • Settimana di Musica Sacra dal mondo – 5° ediz. 2007

Istituzioni con cui ha collaborato

  • Ente Autonomo Teatro Comunale di Firenze
  • Ente Teatro Romano di Fiesole
  • O.R.T. – Orchestra della Toscana
  • Accademia Musicale Chigiana di Siena
  • Fondazione Guido d’Arezzo
  • Royal College of Music – London
  • O.G.I.- Orchestra Giovanile Italiana
  • Accademia Filarmonica Romana
  • Conservatorio di Musica “L. Cherubini” – Firenze
  • I Solisti Fiorentini
  • Orchestra Nuova Armonia
  • Academia Musicae ‘Pro Mundo Uno’ – Roma
  • Orchestra Historica di Firenze
  • Accademia di S. Felice Firenze
  • Cantiere Musicale di Toscana – Estate Regina – Montecatini
  • Festival dei Due Mondi – Spoleto
  • A.GI.MUS. – Associazione Giovanile Musicale
  • Orchestra da Camera Fiorentina
  • Provincia di Firenze
  • Comune di Firenze
  • Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze
  • ARTES Assoc. Toscana Ricerca e Studio
  • Centro Culturale Auditorium al Duomo- Firenze
  •  
Don`t copy text!